Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Rossopomodoro franchising

rossopomodoro franchising

INVESTIMENTO

0

ristorazione

Informazioni sul sistema franchising

Descrizione del sistema di franchising

Vorresti avviare un’attività imprenditoriale nel mondo della ristorazione? Se vuoi addentrarti in questo settore una soluzione ottimale è pensare al franchising. Tra i vari brand che possono fornirti una buona marginalità c’è sicuramente Rossopomodoro franchising.

Il franchising Pizzeria Rossopomodoro ha visto la sua nascita nel 1998 quando tre giovani con la passione per la pizza napoletana artigianale e la cucina hanno deciso di diventare un punto di riferimento e portare la cucina partenopea nel mondo e non solo in Italia.

Infatti, grazie alla formula in franchising Rosso Pomodoro nel corso del tempo è riuscito ad espandersi con più di 100 ristoranti sia in Italia sia nel mondo. In oltre 20 anni, inoltre, la reputazione del marchio è cresciuta sempre di più soprattutto grazie all’offerta proposta e al menù realizzato con ricette originali tipiche campane.

Aprire un franchising Rossopomodoro permette, dunque, di accedere a un business che sta vedendo una forte espansione nel corso del tempo e che è sinonimo di qualità e di artigianalità.

Ma quali sono le opinioni principali? Le opinioni su Rosso Pomodoro franchising da parte dei franchisee sono positive soprattutto per il format proposto, per il know-how del marchio, l’esperienza del suo team di consulenti e anche per i proventi che si possono ottenere conducendo al meglio l’attività.

Punti vendita affiliati

99

Punti vendita diretti

1

Informazioni per il franchisee

Supporto per i franchisee

Il supporto del franchising Rossopomodoro presenta molti vantaggi per i franchisee, anche senza esperienza nel mondo della ristorazione, che vogliono aprire un ristorante.

Nel dettaglio, Rosso Pomodoro presenta un piano di supporto che prevede:

  • Un programma di formazione di otto settimane. Nella prima settimana viene compilata la richiesta sul modulo che il franchisee compila e che viene poi valutata dal team di sviluppo per il business. Dopo di ché si viene contattati per un incontro. Durante la seconda settimana si viene ospitati presso la sede del brand a Napoli e si può fare visita ai ristoranti Rossopomodoro. Dalla quarta fino alla sesta settimana il team di sviluppo procede alla valutazione commerciale della location e si sigla il contratto. Infine, dopo la sigla del contratto inizia il percorso di formazione vero e proprio per la gestione dell’attività.
  • Oltre a un forte supporto nel campo della formazione, il marchio prevede anche la progettazione del punto vendita e la realizzazione dell’arredamento perfetto per la propria location.
  • Promozione dell’apertura: in questa fase si attiva tutto il percorso di marketing per promuovere l’avvio della nuova attività.
  • Software gestionale: il software di gestione servirà per riuscire a tenere sotto controllo ogni aspetto del business.
  • Percorso di formazione continua: anche dopo l’apertura si avrà il supporto del team di Rossopomodoro per condurre al meglio la propria attività nel mondo della ristorazione.

Investimento totale previsto

Costo franchising Rossopomodoro? Il Franchising Rossopomodoro richiede un investimento importante. Innanzi tutto viene richiesta una fee d’ingresso pari a 50 mila euro.

Oltre all’investimento iniziale, in base al tipo di ristorante e alla sua metratura è necessaria una somma che va da un minimo di 300 mila euro fino a circa 500 mila euro per gli arredi e le attrezzature.

Inoltre, il marchio richiede anche una royalties pari al 5% del fatturato mensile, in cui rientrano tutte le spese per il supporto costante del brand e per la pubblicizzazione e il marketing.

Principali requisiti del network

Come aprire un ristorante Rossopomodoro in franchising? Per aprire un ristorante Rosso Pomodoro in franchising è necessario essere in possesso di alcuni requisiti.

I requisiti principali sono:

  • Capacità imprenditoriali
  • Personalità forte e improntata alla crescita
  • Una locale con una metratura di minimo 200 e massimo 400 MQ
  • Una capacità energetica pari a 90 KW
  • Il locale dev’essere sito nel centro cittadino, oppure in aree turistiche, centri commerciali, strade di grande percorrenza, luoghi strategici quali: stazioni, aeroporti ecc…

In presenza dei requisiti richiesti sarà possibile aprire un ristorante RossoPomodoro in franchising.

Informazioni sul franchisor

Rossopomodoro

Scopri di più

Vuoi informazione su altri marchi? Iscriviti alla nostra newsletter!

"*" indica i campi obbligatori

Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Scarica gratis il Magazine

Grazie per aver scelto di leggere Start Franchising. Se ti interessa il franchising, se vuoi essere aggiornato gratuitamente sulle ultime notizie riguardo al settore e desideri ricevere gratis i prossimi numeri del magazine, iscriviti alla nostra newsletter.

Aspetta! prima di andare....

Hai già scaricato l’ultimo numero di Start Franchising?
Inserisci qui la tua email e ottieni GRATIS la rivista in formato PDF. Inoltre, riceverai le ultime notizie riguardo al settore e i prossimi numeri direttamente sulla tua email.