Umberto Bezzi franchisee di MadMax: “Ora posso guadagnare con la mia passione per la barca a vela”

L’amore per il mare ha portato Umberto Bezzi a diventare un affiliato MadMax franchising nautico, il marchio che fa impresa con il noleggio di catamarani. Dopo cinque anni di esperienza, ecco la sua storia. Tutta da copiare!

“La nautica è sempre stata una mia passione, poi ho trovato MadMax e sono riuscito a trasformarla in una professione” esordisce Umberto Bezzi, trentino di nascita, che guarda le montagne, ma sogna il mare. Sì, nel 2018, quando ho cominciato, ero un totale neofita del mare, anche se il mio sogno nel cassetto è sempre stato quello di possedere un’imbarcazione. Grazie a MadMax, non solo sono riuscito a concretizzare il mio sogno, ma sono riuscito a farne anche un’impresa di successo. Umberto Bezzi è un imprenditore da sempre, lavora nel calcestruzzo, e sa cogliere le proposte del mercato, che siano legate a un piacere, a una passione o che siano semplice investimento.

Perché ha scelto proprio MadMax Franchising nautico?

«Mi ha colpito il format chiaro e semplice: Io compro l’imbarcazione da MadMax versando in tre tranche il 40 per cento del suo valore, verso la Fee di ingresso ed entro di diritto nel gruppo.

Da quel momento Mad-Max prende in carico tutte le incombenze logistiche, commerciali e tecniche ed io non mi occupo di niente; ogni incasso di settimana noleggiata viene spartito tra me (fino all’85%) e MadMax. Con gli incassi della stagionemi ripago abbondantemente il Leasing di un anno intero, l’assicurazione, i marinai, le manutenzioni e faccio utili.

Inoltre, ogni anno ho due settimane estive gratis sulla mia imbarcazione perfettamente manutenuta e dal 1° ottobre al 30 aprile ho l’uso esclusivo della mia villetta al mare, ormeggiata in una marina di mia scelta pronta ad accogliermi con la mia famiglia per dei week end rigeneranti o periodi prolungati a bordo. La figata è che la formula prevede che ogni anno possa scegliere una marina diverso e quindi è come comprarsi una villa che si sposta dove voglio io!»

Senza dubbio avrai guardato altre formule di gestione, in che modo si differenzia MadMax Franchising nautico?

«Sinceramente MadMax si differenzia in tantissimi modi: dalla cura nelle manutenzioni, al modo con cui accolgono il cliente e lo fidelizzano, ma ciò che per me ha fatto in assoluto la differenza è stato il fatto che MadMax è l’unica società che noleggia le imbarcazioni con lo Skipper sempre a bordo, mentre tutte le altre formule permettono che qualsiasi neopatentato possa noleggiare la barca e condurla. Sinceramente non riuscivo a pensare che il mio investimento venisse dato in pasto a tutti e devastato un pezzetto per volta, settimana dopo settimana».

Immaginiamo che questo si traduca anche in una valutazione più alta del catamarano al momento della rivendita?

«È esattamente così, esistono infatti due listini di barche usate, quelle che hanno fatto bareboat (senza Skipper) e quelle Crewed (con skipper) e queste ultime sono le più richieste e vendute ad un prezzo decisamente più alto. A mio modo di vedere, ogni volta che faccio un investimento penso sempre che valore avrà al momento della rivendita. Anche in questo caso secondo me MadMax ha il modello giusto per chi vuole investire in questo settore».

Qual è stato l’investimento?

«A parte l’investimento passato, sto valutando l’acquisto di un secondo catamarano, un Bali CatSmart del valore di 435.000 euro oppure un Lagoon 42 del valore di 660.000 euro, entrambi con 4 cabine matrimoniali per gli ospiti oltre a due cabine per Skipper ed Hostess. Quest’anno posso anche beneficiare del credito di imposta sull’acquisto del bene che vale il 45% del suo valore, una cifra enorme che rende questo investimento un’occasione unica ed irripetibile.»

LEGGI ANCHE

Scarica gratis il Magazine

Grazie per aver scelto di leggere Start Franchising. Se ti interessa il franchising, se vuoi essere aggiornato gratuitamente sulle ultime notizie riguardo al settore e desideri ricevere gratis i prossimi numeri del magazine, iscriviti alla nostra newsletter.