Quali Sono i Franchising Di Successo? Ecco i 50 Migliori Marchi da Valutare per Aprire un’Attività

franchising di successo, attività di franchising di successo

Conviene aprire in franchising? Quali sono i migliori franchising di successo in Italia?

Secondo l’ultimo rapporto di Assofranchising 2021 in collaborazione con CREA, il settore del franchising nel 2020, nonostante la pandemia, si è consolidato nel sistema imprenditoriale italiano.

Il giro d’affari nel 2020 è stato di 27 miliardi di euro con una crescita di fatturato del 3,5% rispetto all’anno precedente definendo dunque come l’opportunità franchising sia sempre più una soluzione da prendere in considerazione a fronte anche di una crescita del numero di affiliati in Italia con un +1,3%.

Guardando alle aperture franchising e della crescita delle attività i dati di Assofranchising dimostrano come nel corso degli ultimi cinque anni il settore si è consolidato sia dal punto di vista del fatturato con un aumento del 13,1% sia di consolidamento sul territorio con un aumento del 12,7% dei punti vendita a livello nazionale e un incremento del 16,5% del flusso occupazionale.


IDEA BONUS #1

Mail Boxes Etc.: uno delle più grandi reti in Italia

Vuoi lavorare in proprio e aprire un’attività in franchising che funzioni davvero? Allora devi prendere in considerazione MBE.

Mail Boxes Etc. è un centro di servizi che permette di rispondere velocemente a tutte le esigenze che possono avere piccole imprese o consumatori. Al momento questo franchising opera in tutto il mondo con oltre 2550 sedi.

Quanto costa aprire un Centro Servizi MBE?

L’investimento per avviare un Centro MBE si aggira intorno a 60.000 euro + IVA (Centro chiavi in mano, incluso il canone di affiliazione), ma la disponibilità finanziaria iniziale di cui l’imprenditore deve disporre è di circa 25.000 euro.

In seguito l’imprenditore richiedere dei finanziamenti per i restanti 35.000 euro grazie agli Accordi di MBE con primari istituti finanziari.

Il marchio mette a disposizione: formazione continua, know how, processi e protocolli, marketing a livello nazionale, contratti nazionali con i fornitori, analisi dell’andamento dell’attività, oltre naturalmente all’utilizzo del forte brand MBE.

Per avere più informazioni sul format, scarica la brochure di Mail Boxes Etc. compilando il form qui sotto.


IDEA BONUS #2

Doppio Malto: il format italiano che ha spopolato in Europa

Uno dei format italiani più interessanti nel settore food & beverage è senza dubbio Doppio Malto, un franchising di birra artigianale e buona cucina con 27 punti vendita tra Italia, Francia e Regno Unito.

Doppiomalto è un posto felice con buona birra e ottima cucina, con un look industrale e un’anima artigianale.

Quali sono i requisiti per aprire un tuo Doppio Malto?

Il format è adatto a grandi bacini di utenza, di almeno 80.000 abitanti perchè un Doppio Malto richiede almeno 600 mq per esprimersi al meglio.

L’investimento, se non si dispone già di un locale, è di circa 500.000€, cifra che si abbassa nel caso in cui l’affiliato disponga già di un locale.

Per avere più informazioni sul format, scarica la brochure di Doppio Malto compilando il form qui sotto.


I migliori 50 franchising di successo

Aprire un franchising di sicuro successo è la prerogativa di tutti coloro che entrano in questo settore imprenditoriale. Per riuscire a ottenere il meglio da questa forma d’attività bisogna però scegliere i migliori brand che propongono la formula del franchising.

Scopri con noi in questa guida quali sono i franchising vincenti da aprire quest’anno!

Apri un Yogurteria con il Microcredito


 

NOVITÀ NOLEGGIO OPERATIVO: APRI IL TUO STORE CON 1.000€ AL MESE!

Sono sempre di più i consumatori che vanno alla ricerca di alimenti salutari e con un buon contenuto proteico naturale, e tra i prodotti più apprezzati c’è lo yogurt. 

Ecco perché aprire in franchising una yogurteria può essere un’idea imprenditoriale innovativa e profittevole. Soprattutto aprendola con un supporto alle imprese come il microcredito! 

Ad oggi, uno dei marchi in franchising più interessanti che offre questa possibilità è sicuramente: La Yogurteria, che presenta già 74 punti aperti in tutta Italia. 

Il marchio ha visto un ampio successo grazie all’attenta selezione degli ingredienti, come lo yogurt della Latteria Vipiteno, conosciuta per la qualità del suo latte e prodotti in Italia e all’estero. 

Tra le proposte principali che si possono introdurre all’interno del proprio punto vendita a marchio La Yogurteria ci sono: 

  • Yogurt con frutta fresca anche senza lattosio 
  • Bubble Waffle 
  • Frappè 
  • Smoothies 
  • Pancake 
  • Crêpes

 

Il marchio La Yogurteria offre agli affiliati, grazie al suo accreditamento presso enti finanziari importanti, la possibilità di noleggiare gli arredi e le attrezzature del locale. 

Per l’apertura del punto vendita gli affiliati hanno un ampio supporto, tra cui spiccano: 

  • La ricerca della giusta location.
  • Soluzioni di finanziamento personalizzate.
  • Progettazione del design del locale.
  • Consulenza Burocratica.
  • Allestimento del negozio.
  • Strategia di marketing e pubblicitaria.
  • Formazione del personale.

 

Inoltre, è assicurato il supporto anche in fase di gestione del negozio con le attività pubblicitarie e di marketing online e offline e consulenze gestionali personalizzate. 

Ma come aprire un punto vendita La Yogurteria? Non c’è bisogno di esperienza pregressa, ma solo di un locale di minimo 25 MQ posto in centri commerciali, centri storici e zone trafficate. 

Per aprire l’attività l’investimento totale è di 30 mila euro, ma grazie al noleggio operativo è possibile aprire uno store con piccole rate di 1.000€ al mese. La somma può essere ottenuta anche con il supporto del marchio attraverso le procedure di accesso al microcredito e di finanziamento. 

 

Apri una Scuola di Inglese con Kumon


 

 

Quali sono i business più in crescita del 2022?

Il mercato dei centri di formazione per imparare l’inglese è uno dei più quotati, con una crescita del 15% a triennio.

Conoscere l’inglese ad oggi è una necessità essendo la lingua che si usa nel mondo del lavoro.

Lo studio EF EPI 2021 afferma infatti che l’Italia è solo 36° per conoscenza della lingua inglese in Europa e i genitori stanno correndo ai ripari iscrivendo sempre più i loro figli a scuole di inglese.

Kumon è il leader di mercato mondiale, con 2300 centri e 4 milioni di clienti, oltre a 65 anni di storia. 

Il Metodo Kumon permette a chiunque di insegnare inglese e matematica ai bambini, semplicemente seguendo le schede realizzate dalla casamadre, studiate e perfezionate negli anni in ogni minimo dettaglio.

Grazie a questo metodo certificato, i centri Kumon sono sempre pieni e più richiesti. 

All’inizio tutti i franchisee avranno anche il supporto di un coordinatore per riuscire a gestire al meglio l’attività e la comunicazione del Centro Kumon.

Ma come si apre un centro Kumon? 

I costi dell’apertura partono da 15 mila euro ed è richiesto il possesso di un titolo universitario. 

Questa somma include: canone di adesione, sistemazione dei locali, permessi per l’attività e arredamento del centro Kumon. 

Per scaricare una brochure informativa e avere più informazioni, visita la pagina cliccando qui sotto.

>> Scopri di più su Kumon Qui <<
 

Apri un negozio Kasanova, il leader nel settore dei casalinghi


 

 

Apri il tuo negozio Kasanova. Se decidi entro il 31 dicembre 2022 potrai beneficiare del credito d’imposta fino al 45% * e aprire il negozio comodamente nei primi sei mesi del 2023.

Solo nel 2021, oltre 90 imprenditori hanno scelto di aprire un negozio Kasanova, per diversificare il proprio business.

Kasanova, infatti, è l’Azienda leader nel settore dei casalinghi con un’esperienza di oltre 25 anni, oltre 750 punti vendita in tutta Italia e più di 20 milioni di scontrini battuti ogni anno.


Aprire un centro Kasanova è un’occasione unica e vantaggiosa grazie alle possibili importanti agevolazioni finanziarie del marchio che ogni affiliato può richiedere.


Grazie a queste agevolazioni, è possibili trasformare parte dell’investimento iniziale (per il quale è richiesta una disponibilità propria di 35.000€) in rate mensili.

 

Ed ecco cosa offre Kasanova ai propri affiliati:

  • Supporto costante da parte di professionisti, prima, durante e dopo l’apertura
  • Strategia Omnicanale: per aumentare il traffico in store attraverso canali digitali
  • Formazione iniziale e continuativa sia in presenza che tramite piattaforma E-learning;
  • Campagne pubblicitarie nazionali in tv e radio durante tutto l’anno.

Insomma, parliamo di un marchio che non ha bisogno di grandi presentazioni essendo presente praticamente ovunque e con una riconoscibilità immediata nei confronti di tutti i potenziali clienti.

I requisiti dello store sono una location di circa 100-130 mq con 2 o più vetrine in un’area con almeno 10.000 abitanti e con forte traffico commerciale e alto passaggio pedonale.

Se vuoi scoprire i vantaggi e altre informazioni su come aprire un negozio Kasanova clicca qui per scaricare la brochure o sul pulsante qui sotto.

*Il credito d’imposta è del 45% per le piccole imprese ubicate in Campania, Puglia, Molise, Basilicata, Sicilia e Sardegna, del 30% per quelle in Abruzzo e del 6% nel resto d’Italia.

 

 


 

Un altro negozio franchising da aprire oggi, sia come investimento che autoimpiego è sicuramente No+Vello.

Inserito nella Top 100 franchising del mondo secondo Franchise Direct, il settore dell’estetica è in crescita costante del 20% l’anno.

In media un centro Nomasvello ha un fatturato annuo medio rivelato pari a 140 mila euro. La redditività del settore, infatti, è fissata al 50%.

Con l’accesso al franchising No+Vello è possibile aprire un centro di depilazione permanente sotto il nome di un brand conosciuto il tutto il mondo, con ben 600 centri aperti dalla sua fondazione ad oggi, di cui 200 in Italia.

Con NoMasVello è possibile aprire un centro che si può gestire completamente da remoto, questo è possibile attraverso un software creato ad hoc per i franchisee, utilizzabile da cellulare e computer. 

Per questo il brand è perfetto per:

  • Investitori;
  • Autoimpiego.

 

No+Vello si configura come una scuola per imprenditori che permette di avviare un’attività con le spalle coperte da un marchio che è conosciuto in Italia e all’estero.                  

Per accedere a No+Vello basta un locale di 40 MQ in un centro con almeno 10 mila abitanti.

L’investimento iniziale richiesto è di 20 mila euro.

 
 

Secondo i dati di Assogiocattoli il settore è cresciuto del +18%.

Il mercato è aumentato durante il covid dove anche gli adulti hanno trovato nuove passioni e procede a gonfie vele nel post pandemia.

I motivi?

  • La nascita di un nuovo mercato, i “kidult”, ovvero il ritorno al gioco da parte dei più grandi su prodotti altospendenti (Lego, Playmobil, Puzzle)

  • La pandemia ha fatto riscoprire agli italiani il piacere di giocare in famiglia a giochi in scatola. Questa tendenza è rimasta ed è in crescita.




Quale player scegliere? Il più famoso in Italia è Giokids, con una rete di 50 negozi in franchising (o come si definiscono loro “una grande famiglia”).

Perchè entrare in questo mercato con Giokids?

  • Puoi entrare in un mercato in forte crescita col brand #1 del settore;
  • Avrai il supporto marketing completo per il tuo store;
  • Potrai accedere a fondi a contributo perduto per avviare la tua attività;
  • Potrai entrare a far parte di una grande famiglia in tutta Italia con convention annuali.

Giokids oggi accetta affiliati nel Centro e Sud Italia (dove è più semplice ottenere fondi).

L’investimento totale per avviare un centro Giokids è oggi 35.000€ per realizzare il tuo store + 60.000€ di merce per riempirlo.

Per avere più informazioni su Giokids e scaricare una brochure informativa con più dati, clicca il pulsante qui sotto.



 

 

Vista la grande crescita dell’e-commerce post Covid, il mercato delle spedizioni sta crescendo a dismisura (+16% annuo) poichè gli store preferiscono non affidarsi ai tradizionali servizi di posta per varie cause:

  • lentezza,
  • poca affidabilità,
  • costi uguali se non più alti rispetto i servizi postali privati.

Ecco perché aprire un centro Globoo Express oggi significa affacciarsi ad un settore con ottime possibilità di guadagno: più crescono le vendite online più aumenta la necessità di un servizio postale veloce e affidabile.



Aprendo un centro Globo Express non sarai mai solo, lo dicono i suoi affiliati. 



Qui una testimonianza di Davide Branda, affiliato a Lissone e Monza:

“A Marzo 2016 ho deciso di aprire il primo centro Globo Express nel Nord Italia, e in poco più di due mesi ero operativo. Carico del felice e facile start up del primo centro, mi ha spinto od aprire Settembre 2016 il secondo centro Globo Express a Monza. Oggi ho una mia logistica, una struttura professionale e competitiva che mi ha permesso un miglior servizio, una diminuzione dei costi e di conseguenza un aumento di profitto.”

L’azienda segue l’imprenditore in tutta la fase di pre-startup e partirà per aiutarlo a trovare i suoi primi clienti.


Fornisce tutto l’arredo e le attrezzature necessarie per operare oltre a gestire campagne marketing nazionali per l’affiliato per riempire il suo negozio di nuovi clienti.

Clicca sul pulsante qui sotto per leggere tutte le recensioni su Globo Express.

 

 

solo affitti franchising, franchising solo affitti

 

Tra i franchising da aprire oggi troviamo la proposta di Solo Affitti. Questa è la prima agenzia immobiliare specializzata nella creazione di rendite annuali grazie all’affitto di proprietà.

Solo Affitti è un marchio solido, riconoscibile e con ben 24 anni di esperienza alle spalle, che nel corso degli ultimi anni gli ha permesso di generare un fatturato di oltre 200 milioni di euro e una media di 80 mila clienti durante l’anno.

Il  gruppo vanta:

  • 300 punti in Italia
  • un volume di 210 milioni di euro annuo
  • una media di oltre 80.000 clienti annui.

Solo Affitti presenta un’idea differenziante perché non è l’agenzia immobiliare tradizionale. È una rete in grado di differenziarsi grazie alla creazione della figura del Rental Property Manager, capace di aiutare i locatori a trovare affittuari affidabili e soprattutto a evitare tutte le problematiche contrattuali e non che si possono presentare.

Affiliarsi al franchising Solo Affitti permette di accedere ad un modello di business che si è perfezionato nel corso degli anni e ad un know how pratico e concreto. Inoltre si sarà seguiti nell’allestimento del locale, e nella formazione e nel marketing curato dall’azienda madre. Naturalmente è incluso anche il corso per ottenere il proprio patentino di agente immobiliare.

L’investimento complessivo per accedere a Solo Affitti è di circa 20 mila euro, potrai aprire la tua attività contenendo i costi e avvalendoti dell’esperienza del brand, che ti permette di contare su fatturato è garantito.

 


Fresissima Oltre il Franchising è un franchising di distribuzione di strumenti dentali per studi odontoiatrici e igienisti dentali. Il marchio made in Italy rifornisce l’80% dei dentisti e presenta una forte penetrazione sul mercato.

Accedendo al franchising di Fresissima non si hanno costi mensili e non viene richiesta alcuna roytalty sul fatturato. L’azienda garantisce all’affiliato un affiancamento costante e una formazione iniziale per riuscire a diventare venditori del gruppo in grado di interfacciarsi al meglio con dentisti e igienisti dentali.

Fresissima è l’unico franchising che ti garantisce:

✔️ Primi guadagni dopo 7 giorni;

✔️ Ritorno dell’investimento.

Per entrare a far parte di Fresissima Oltre il Franchising è necessario: avere interesse per il settore dentale, avere una forte predisposizione alla vendita e all’imprenditoria e avere un capitale da investire di 26.900 euro.

L’accesso a questo franchising non richiede l’apertura di un locale né la presenza di un magazzino, infatti, bisogna occuparsi esclusivamente delle vendite, sarà la casa madre a gestire magazzino e logistica.

 

 


 

 

Se sei alla ricerca di un’idea di franchising di successo allora potresti essere interessato a Mister Lavaggio. Questo è un franchising unico, in quanto rappresenta la prima rete in tutta l’Europa ad offrire il servizio di lavaggio auto a domicilio.

Grazie all’idea originale, il brand è cresciuto molto velocemente trovando un gran numero di affiliati in tutta Italia.

Mister Lavaggio non richiede: royalties, locali, attrezzature, macchinari o mezzo.

Infatti, il lavoro si svolge in modo completamente autonomo, gestendo al meglio i propri orari e appuntamenti, grazie al lavaggio dell’auto a domicilio e non all’interno di un tradizionale car wash.

Mister Lavaggio è un marchio che cerca sempre di crescere e migliorarsi studiando anche le tecnologie migliori per raggiungere un maggior numero di clienti come l’app per il lavaggio auto, molto utile per tutti gli affiliati.

Perchè Mister Lavaggio?

  • È il franchisor più economico;
  • Ha un tasso di crescita molto alto

Coloro che scelgono di diventare washer e affiliarsi a Mister Lavaggio otterranno: formazione, supporto nello sviluppo del business, campagne di comunicazione, basso impatto ambientale grazie all’uso di prodotti a basso impatto e senza l’uso dell’acqua.

Per entrare a far parte della rete di Mister Lavaggio è necessario un investimento di 3500 euro in una unica soluzione oppure puoi rateizzare l’intera cifra versando un anticipo di 900 euro.

 


EdiliziAcrobatica è un’attività innovativa che permette di entrare nel settore dell’edilizia con i giusti strumenti per effettuare interventi su fune.

Il brand:

  • quotato sulla Borsa Italiana e quella Europea;
  • presente in Italia, Francia e Spagna.

La tecnica della doppia fune di sicurezza che contraddistingue il marchio EdiliziAcrobatica offre diversi vantaggi in termini di costo e di rapidità degli interventi.

I servizi che si possono offrire in campo edile diventando imprenditori con EdiliziAcrobatica sono: pulizia della canna fumaria e delle facciate, vetrate, grondaie, muraglioni, pannelli fotovoltaici, tinteggiatura delle facciate, ristrutturazione di balconi e tetti.

L’accesso a questo franchising richiede un investimento iniziale di 50 mila euro.

 

 



Privatassistenza è il marchio in franchising leader nel settore dell’assistenza alla persona. Con alle spalle una solida esperienza di oltre 25 anni di attività, ad oggi conta oltre 220 punti operativi disseminati in tutta Italia e una folta rete composta da circa 8000 operatori.

Per aprire un centro Privatassistenza in franchising, non è richiesta una esperienza sul campo perché la casa madre è pronta a formarti e ad assisterti in ogni step del business. Verrai inoltre assistito nella ricerca e reperimento del personale, ti sarà garantita l’esclusiva di zona e sarai supportato nella scelta della location e negli aspetti inerenti il marketing e la comunicazione a livello online e offline.

Per entrare a far parte di questo settore che non conosce crisi e con un partner player del mercato come Privatassistenza avrai bisogno di un investimento di sole 20 mila euro circa.

 

 

 

Partiamo da un paio di dati Istat significativi: in Italia gli stranieri rappresentano l’8,3% della popolazione totale e oltre mezzo milione di italiani sono emigrati negli ultimi 4 anni.
Perché non volgere a tuo favore questi numeri scegliendo un’idea imprenditoriale inerente proprio a questo settore? Dalla tua non avrai soltanto delle tendenze in costante crescita, ma anche l’opportunità di avviare un business con un bassissimo livello di concorrenza.
Parliamo di aprire un’agenzia Moving People, un’attività in franchising che da oltre 25 anni offre consulenza e assistenza a stranieri che vogliono risiedere nel nostro paese ed italiani interessati a spostarsi all’estero.

Moving People si rivolge anche alle famiglie per aiutale nella ricerca (e messa in regola) del personale domestico, nonché alle aziende per supportarle nello spostamento del proprio personale all’estero (e viceversa).

Moving People ad oggi conta più di 120 agenzie in tutta Italia soddisfacendo oltre 144.000 clienti ed offre ai propri affiliati:

  • Formazione costante;
  • Supporto nell’iter burocratico e nella scelta della location adatta;
  • Campagne di comunicazioni create ad hoc dalla casa madre;
  • Assistenza continuativa dell’attività.

Per aprire la tua agenzia Moving People ti verranno richiesti fra i 9.500 € e i 15.000 € e un locale di circa 20 mq senza alcun vincolo nella scelta degli arredi.

Per richiedere maggiori informazioni vai sul sito, compila il form e verrai ricontattato dal team di Moving People senza alcun impegno.

 



Apri un Corner ISACCO nel tuo Negozio!


Hai un negozio/attività di qualsiasi tipo?

Perchè non apri al suo interno un corner ad altissima redditività ISACCO al suo interno?

Chi è ISACCO?

ISACCO, azienda italiana, è il più grande produttore di divise da lavoro in Europa per i seguenti settori:

  • Chef e cucina;
  • Ho.Re.Ca;
  • Beaty e Wellness;
  • Medicale;
  • Alimentare, Industria e Servizi;
  • Scuola e Bambino;
  • Calzature
  • Tovagliolato. 

Nata nel 1992, oggi è il più grande fornitore europeo di divise in pronta consegna.

Puoi aprire il tuo corner Isacco Point nel tuo negozio con un investimento in prodotti di 2,500€.

Con Isacco, paghi solo i prodotti che vendi.


Mail Boxes Etc, il leader della logistica in Europa


 

Mail Boxes Etc. è il franchising che offre soluzioni di spedizione e micrologistica insieme a servizi di consulenza, stampa e grafica.

Attualmente, MBE opera sotto tre diversi marchi: Mail Boxes Etc., AlphaGraphics e PostNet e la sua rete globale conta 2.550 sedi in 47 paesi, con un fatturato aggregato di €861($956) milioni nel 2018.

Nello specifico si occupa di fornire assistenza in queste 7 macroaree: Spedizioni, Logistica, Imballaggio, Grafica, Stampa, Corrispondenza e Prodotti per l’ufficio.

Fra i requisiti richiesti da MBE per aprire un punto vendita ci sono un forte spirito imprenditoriale e capacità ed entusiasmo nella vendita e un investimento da soli 58 mila euro + IVA. La cifra iniziale però non sarà da versare tutta in un’unica volta: infatti, solo 25 mila euro sono richiesti subito dall’azienda, la somma restante invece potrà essere finanziata e quindi pagata a rate, grazie alle partnership che Mail Boxes ha stretto con diverse società finanziarie.

 

 

 

Giri di Pasta

Un franchising innovativo e con un modello di marketing interessante e made in Italy è quello offerto da Giri di Pasta. Questo progetto nasce con un’idea ambiziosa ossia l’apertura di punti franchising non solo in Italia ma anche nelle principali città europee.

Il business si basa su un prodotto tradizionale reso innovativo: la frittata di pasta. Un piatto che viene proposto all’interno di quattro menù differenti che possano soddisfare le richieste dei clienti.

Come aprire un franchising Giri di Pasta? Per accedere al franchising Giri di Pasta è necessario trovare un locale in una zona ad ampio passaggio di almeno 30 metri quadrati e l’investimento iniziale è di 50 mila euro.

NaturHouse

Un franchising che si distingue per l’essere tra i leader nel campo dell’educazione in campo alimentare è NaturHouse. Questo brand permette agli affiliati di lavorare in autonomia, con una squadra di professionisti che hanno come obiettivo il benessere della persona.

Il format di NaturHouse prevede la consulenza e vendita di prodotti per il controllo del peso, il senso di fame e il bisogno di un’alimentazione più sana. I prodotti sono tutti di origine naturali e realizzati all’interno degli stabilimenti NaturHouse.

Diventare consulente NaturHouse permette di fornire una consulenza nutrizionale, educazione alimentare e prodotti naturali per il controllo del peso.

Tutti coloro che accedono al network avranno una formazione in iniziale e costante per la gestione dell’attività e per imparare le principali tecniche di vendita. L’investimento iniziale parte da 10.000 euro.

Kyosko sushi

Un franchising molto interessante che propone uno dei prodotti culinari più apprezzati e riconosciuti del momento è Kyosko Sushi. Questo franchising infatti, si occupa della preparazione di sushi e altri piatti da gustare velocemente grazie alla formula del take away.

Si possono anche creare menù con i principali piatti della cucina giapponese per chi vuole aprire un vero e proprio ristorante.

Kyosko Sushi permette di scegliere tra tre formati:

  • Sushi store;
  • Corner sushi;
  • Chiosco sushi.

Frigerio Viaggi Network

Se sei un’amante dei viaggi e del mondo allora non puoi che valutare tra i franchising di successo per il 2021 quello di Frigerio Viaggi Network.

Questo è un franchising del settore viaggi che nasce nel 1974, la proposta è dedicata agli agenti di viaggio, che vogliono offrire ai loro clienti proposte uniche e convenienti per l’organizzazione di: viaggi di nozze, vacanze last minute, vacanze familiari ecc…

Il franchising è studiato per dare all’agente di viaggio tutti gli strumenti e le competenze per riuscire a raggiungere le persone che hanno bisogno di qualcuno che gli organizzi il viaggio dei sogni.

White Bakery

I franchising negozi americani sono molto in voga!  Ecco perché un’attività in franchising da prendere in considerazione se vuoi entrare nel mondo della ristorazione è quella di White Bakery. Questo franchising offre la possibilità di avviare una pasticceria in stile USA.

Questa idea differenziante ha permesso al franchising di creare un business forte che si sta espandendo in tutta Italia. Infatti, la pasticceria americana è molto apprezzata nel nostro paese e il menù proposto da White Bakery offre la possibilità di attirare una clientela variegata.

Per accedere a White Bakery è necessario trovare un locale che abbia una superficie di almeno 250 metri quadri. Non vengono richieste invece competenze tecniche in quanto la formazione è curata dall’azienda.

L’investimento iniziale richiede una fee di 25 mila euro, considerando i costi pubblicitari, attrezzatura, allestimento, royalty e una somma complessiva per accedere al franchising che ammonta a 350 mila euro.

BluKids

Un franchising dedicato alla vendita di abbigliamento per bambini e ragazzi nella fascia d’età dagli 0 ai 15 anni è quello proposto da BluKids.

Il brand che fa parte del gruppo Coin, permette di avviare un’attività che non conosce crisi e che permette di fare affidamento su un marchio forte che offre una formazione iniziale e continua. Uno dei vantaggi del franchising BluKids è l’assenza sia di una fee iniziale sia di royalty sulle vendite.

Per accedere al franchising è necessario solo un investimento di 250 euro a metro quadro per riuscire ad allestire il locale. Il locale dev’essere tra i 100 e i 150 metri quadri ed essere in una zona centrale, in un parco commerciale o comunque zona ad alto passaggio a piedi.

La bottega del Caffè

Un franchising ideale per chi vuole accedere al settore della caffetteria e bar è La bottega del Caffè. Il brand nasce da un’idea del gruppo Cibiamogroup, una realtà molto solida all’interno del mondo della caffetteria e fast food.

Bottega del Caffè” offre ai suoi affiliati:

  • Esclusività di zona;
  • Pricing competitivo;
  • Produzione di materiale adv.

L’investimento richiesto è di 750 euro al metro quadro, per accedere al franchising e accedere a tutti i servizi offerti dal brand quali formazione, arredo, gestionale, prodotti, supporto nella gestione dell’attività, comunicazione pubblicitaria.

Camicissima

Camicissima è un brand in franchising che si occupa dal 1931 della produzione e vendita di camicie e cravatte. Oggi l’azienda offre con la sua formula in franchising la possibilità di aprire un negozio dedicato all’abbigliamento uomo con prodotti d’alta qualità e prezzi accessibili a tutti.

Il brand Camicissima ha ampliato il suo catalogo di prodotti offrendo agli uomini la possibilità di acquistare anche altri capi d’abbigliamento quali: pantaloni, giacche, maglieria, accessori.

L’investimento minimo richiesto da parte dell’azienda ai nuovi affiliati è dai 350 ai 600 euro per metro quadro. Con questa somma si ha accesso all’esclusività di zona, ad un aiuto per progettare il locale, alla formazione e all’accesso a prodotti di qualità e con grandi marginalità anche durante il periodo dei saldi.

Acqua Fitness Marima

Un franchising di successo che permette di accedere a un’attività interessante e innovativa è quello di Acqua Fitness Marima. Questo brand permette di aprire un centro fitness completo con idromassaggio e hydrobike.

Per accedere a questo franchising il consiglio è di essere già imprenditori che operano nel settore del fitness, o comunque professionisti che conoscono bene il mercato e con interesse a investire nel mondo del benessere.

Acqua Fitness Marima richiede a chi si vuole affiliare al franchising un locale dalla superficie minima tra gli 70 e i 200 metri quadri e un bacino d’utenza di 40 mila abitanti. Non sono richieste invece fee d’ingresso, competenze tecniche o contributi pubblicitari.

L’investimento iniziale richiesto per l’accesso al franchising è di 49 mila euro.

Capatoast

Vuoi entrare nel mondo della ristorazione con un prodotto diverso dal solito, semplice ma al contempo particolare? Allora un franchising di successo da provare è quello di Capatoast.

Questo brand propone un’attività basata sulla vendita di toast in tantissime varianti. Ingredienti di altissima qualità e ricette degli chef professionisti che prevedono oltre 30 proposte da preparare per i propri clienti.

Per avviare un centro Capatoast in franchising è necessario trovare un locale di almeno 50 metri quadrati in una zona ad alto passaggio, centri storici, centri commerciali.

Per accedere al franchising l’investimento iniziale è di almeno 65 mila euro.

Primadonna

Un franchising di successo specializzato nella vendita di scarpe e accessori donna è Primadonna. Questo brand è conosciuto in tutta Italia e a partire dal 2006 ad oggi si è posizionato al meglio sul mercato con prodotti di qualità ma con un prezzo accessibile a tutti.

Aprire un negozio in franchising Primadonna permette di accedere nel settore della moda con ampie possibilità di guadagno. Il marchio richiede ai suoi affiliati: passione per la moda, un locale di almeno 100 mq con un magazzino di 40 mq, un bacino d’utenza di oltre 35 mila abitanti e una location ad alto traffico e centrale oppure inserito in un parco commerciale.

L’investimento richiesto per l’accesso a Primadonna è di 75 mila euro.

Doctor Glass

Stai cercando un franchising di successo che ti permetta di operare in un settore dinamico e senza crisi? Allora devi valutare il brand Doctor Glass.

Doctor Glass è un franchising che si è specializzato nella sostituzione e riparazione di parabrezza e vetri dell’auto.

L’accesso a questo franchising permette di operare su un mercato senza crisi, con un investimento iniziale di soli 20 mila euro e con la possibilità di offrire ai clienti servizi unici ed efficienti, grazie anche a un percorso di formazione iniziale volto a insegnare tutti i trucchi del mestiere.

Carrefour

Se si vuole aprire un franchising di successo in campo alimentare allora bisogna optare per: Carrefour Express o Market. Questa soluzione in franchising offre la possibilità di aprire un supermercato di grandi dimensioni, oppure un piccolo corner che permetta ai clienti di fare acquisti veloci.

Carrefour è un marchio di supermercati molto conosciuto e che si presenta con un ottimo posizionamento sul mercato.

L’apertura di un Carrefour Express prevede la gestione di un corner già avviato, una soluzione ideale per entrare nel settore con un’attività che offra risultati comprovati.

Invece per l’apertura di un Carrefour Store in franchising è necessario un investimento di 500 mila euro.

CycleBand

L’abbigliamento bambini è sicuramente un’altra attività che può essere considerata interessante per coloro che vogliono entrare in un settore che non entra facilmente in crisi.

Tra i vari brand che possiamo proporre nel campo dell’abbigliamento bambini c’è sicuramente CycleBand. Questo marchio presenta collezioni per soddisfare le esigenze dagli 0 ai 14 anni. I capi d’abbigliamento proposti sono realizzati con materiali di alta qualità e presentano un design originale.

Tra i requisiti richiesti a chi accede al franchising ci sono: un negozio di 100 metri quadrati in una zona trafficata, interesse per la moda e la vendita, formazione on site fornita dal marchio, arredi e design da acquistare dal brand. Viene richiesto inoltre, un deposito cauzionale o fideiussione bancaria di 20 mila euro.

Piazza Italia Kids

Un altro brand interessante nel settore del franchising bambini è Piazza Italia Kids. Attualmente il brand presenta ben 170 punti vendita in tutta Italia. Il brand è conosciuto e si presenta in una fascia di mercato medio bassa, offrendo comunque capi di qualità e offerte sempre interessanti.

I requisiti richiesti per accedere a Piazza Italia Kids sono: un negozio dai 150 ai 250 metri quadri, un bacino d’utenza di 20 mila abitanti, ubicazione in zone trafficate o parchi commerciali, un investimento a partire da 280 euro al metro quadro.

Patata24

Un brand interessante pensato per la rivendita di un prodotto amato da tutti è: Patata24. Questo è franchising di successo si occupa della vendita di patatine fritte e di spuntini veloci.

L’azienda è nata nel 1996 e si è specializzata nella vendita di prodotti veloci attraverso distributori automatici che preparano patatine e spunti 24 ore su 24 senza bisogno della presenza fisica di una persona.

Per accedere al franchising è necessario un investimento che parte dai 39.500 mila euro e raggiunge i 59.000 mila euro, in base alla formula che si sceglie e alla metratura del locale.

Conbipel

Un franchising di successo nel settore dell’abbigliamento è Conpibel.

Il marchio è nato nel 1958 e ad oggi conta negozi presenti in tutta Italia. Il brand offre abbigliamento e accessori per donne e uomini, con prodotti dal costo accessibile a tutti e realizzati con tessuti di qualità e un design che va dal più classico al moderno.

Per accedere al franchising proposto da Conpibel è necessario trovare un locale dalla superficie minima di 150 metri quadri e locato in una zona ad alto traffico pedonale oppure all’interno di un parco commerciale. Il bacino d’utenza minimo dev’essere di 70 mila abitanti. L’investimento medio iniziale è di 400 euro al mq .

La Caveja

Se vuoi aprire un franchising di successo nel settore della ristorazione fast food allora La Caveja potrebbe essere il brand che fa al caso tuo. Questo marchio permette di aprire un ristorante che offre un’ampia scelta di piadine romagnole: da quelle salate alle più particolari come piadine dolci, vegane o vegetariane.

Il brand La Caveja è nato nel 1997 e in oltre 20 anni di esperienza ha creato un modello di business replicabile e scalabile. Si può aprire il proprio locale sia in Italia sia all’estero.

Per l’accesso a questo franchising è richiesto un investimento iniziale di 800 euro a metro quadro, una fee iniziale di 5 mila euro e un contributo per il primo anno di altri 5 mila euro.

Delizia

Brand della Clem Detergenti Srl, Delizia è un franchising conosciuto su tutto il territorio italiano grazie ai 30 anni d’esperienza nel settore della detergenza sia casalinga sia per l’uso professionale.

Un negozio Delizia in franchising richiede all’affiliato un locale di minimo 25 metri quadri sito in parchi commerciali o nel centro cittadino con un bacino di almeno 15 mila abitanti. Tutti i prodotti che si possono vendere all’interno del negozio sono quelli della Clem SRL.

Per l’accesso al franchising Delizia è richiesto un investimento iniziale a partire da 499 euro senza fee d’ingresso e senza royalty.

America Graffiti

Vuoi avviare un franchising di successo nel campo della ristorazione? Allora quello che potrebbe interessarti America Graffiti.

Affiliandoti ad America Graffiti puoi aprire un ristorante arredato in stile anni ’50 che propone alcuni dei piatti più famosi della gastronomia statunitense.

Al momento, in Italia sono presenti oltre 75 locali che hanno scelto questo modello di business così peculiare che permette di distinguersi sul mercato.

Per accedere al franchising di America Graffiti è richiesto un investimento iniziale di 700 mila euro.

Dietnatural

Un’attività in franchising che opera nel settore dell’alimentazione e della dietetica è Dietnatural.

Questa attività è presente in tutta Italia e offre servizi per il dimagrimento e benessere della persona. I prodotti proposti sono di altissima qualità e prodotti in uno stabilimento al 100% made in Italy.

Per accedere al franchising di DietNatural bisogna avere delle specifiche caratteristiche personali quali: orientamento all’obiettivo, determinazione, problem solving, impegno e attitudine alla vendita. L’investimento iniziale consiste in 9.900 euro.

AES Domicilio Franchising

Il settore dell’assistenza domiciliare è in forte crescita e per questo motivo puntare su questi franchising di successo potrebbe essere una buona idea.

AES Domicilio Franchising permette di accedere a questo settore con un’associazione che fa da tramite tra le famiglie e le badanti, offrendo un servizio d’assistenza su misura.

La mission del marchio è aiutare le persone e famiglie che hanno bisogno di un badante o di figure sanitarie a trovare quella migliore per loro.

Per l’accesso al franchising è necessario avere un locale da usare come sede, avere passione per il lavoro e fare un investimento iniziale di 3900 euro + IVA, 150 euro di royalty sui nuovi clienti e 50 euro a cliente confermato.

Capogiro

Se sei interessato al settore caffetteria e bar, un franchising che puoi valutare è Capogiro. Questo brand in franchising di successo, punta sulla preparazione e vendita di cocktail analcolici e alcolici realizzati solo con prodotti di alta qualità.

È possibile scegliere di aprire due format di questo franchising: Cocktail Classic Bar Capogiro e il Cocktail Bar Capogiro. Il primo è pensato per lavorare tutto il giorno con diversi target di clienti, il secondo invece è basato su un target giovanile con apertura principalmente in orario serale e notturno.

Per accedere al brand l’investimento minimo richiesto è di 35 mila euro. Bisogna poi trovare una location idonea ad alto passaggio a piedi e con almeno una vetrina su strada, con una metratura di 100 mq.

SOS Sartoria Rapida

Attività in franchising nata nel 1998 è SOS Sartoria Rapida. Quest’attività in franchising di successo offre la possibilità di entrare nel settore della sartoria, offrendo ai clienti servizi quali: riparazioni, cuciture, ecc…in poco tempo e rapidamente.

I requisiti richiesti ai potenziali affiliati prevedono: uno spazio di almeno 20 mq in centri commerciali o comunque in vie che garantiscano una buona affluenza. È richiesta una fee d’ingresso per l’accesso al franchising a partire da 2.500 euro e royalty da pagare pari a 500 euro al mese per i primi due anni.

La Piadineria

La Piadineria è un brand che nasce nel 1994 e che si propone come obiettivo quello di proporre in tutta italia un classico della cucina romagnola: la piadina. Per accedere al franchising La Piadineria è necessario:

  • Scegliere un locale in una location ad alto traffico come in centri storici, vie dello shopping, centri commerciali;
  • Affittare un locale dove è installata o sia possibile installare una canna fumaria e che abbia una metratura minima di 80 MQ;
  • Viene richiesto per l’apertura anche un capitale proprio fino a 300 mila euro.

Vuoi aprire un franchising La Piadineria? Vai sul sito ufficiale alla pagina Franchising e compila il form per essere ricontattato!

Motivi

Un brand di abbigliamento che si propone di offrire una linea ideale per le donne è Motivi. Il Franchising Motivi propone capi d’abbigliamento casual ed eleganti, scarpe e accessori femminili. Il brand è presente in tutto il mondo con oltre 600 negozi.

Il brand offre a tutti i franchisor merce d’acquistare in conto vendita, nessuna royalty, nessuna fee d’ingresso, nessun costo per la spedizione o il ritiro della merce e marginalità fissa sui prodotti in vendita.

Per accedere al franchising è necessaria una location in un centro commerciale o zona di passaggio pedonale ad alto traffico di almeno 120 mq, un investimento iniziale di 250 euro al metro quadro per gli arredi e una fideiussione bancaria di 50 mila euro per la merce in conto vendita.

RossoPomodoro

RossoPomodoro è un brand che nasce a Napoli nel 1998 da tre giovani appassionati della pizza napoletana tradizionale e di cucina. Il brand nel corso degli ultimi anni è diventato un punto di riferimento nel mondo del franchising di pizza napoletana.

Al momento è presente con oltre 100 ristoranti sia in Italia sia nel mondo. Chi vuole accedere al franchising Rosso Pomodoro deve avere una forte propensione all’imprenditoria ed essere in grado di sviluppare e far crescere il proprio ristorante.

Sono richiesti all’affiliato alcuni requisiti quali: un locale di minimo 200 mq, anche su più livelli, e dotato di canna fumaria.

L’investimento minimo iniziale prevede una fee d’ingresso di 50 mila euro, un deposito cauzionale di 30 mila euro, 5% sul fatturato come royalty e costi di realizzazione, costruzione e realizzazione degli arredi. In totale l’investimento va dai 300 mila ai 500 mila euro.

Ecolinewash

Ecolinewash è un franchising che si occupa di lavaggio auto a domicilio e che offre anche servizi per la sanificazione e igienizzazione degli ambienti sfruttando la tecnica a vapore. La formula d’affiliazione di Ecolinewash prevede due format:

  • Premium: prevede un investimento iniziale di 4.900 euro e di 11 mila euro per allestimento e tecnologia avanzata;
  • Smart: un investimento iniziale di 4.900 euro e 6 mila euro per allestimento e strumenti tecnologici.

In entrambi i casi, per ottenere maggiori informazioni sul brand e sul franchising puoi accedere al sito ufficiale di Ecolinewash.

Winelivery

Un’attività in franchising da aprire in Italia che può offrire un buon successo è Winelivery. Questo format innovativo prevede la vendita e la consegna a domicilio di liquori e vino mediante la prenotazione con un’app dedicata.

La formula in franchising di Winelivery permette di aprire sia uno store (con vendita anche diretta in negozio) sia un corner che invece prevede solo la vendita con consegna a domicilio.

L’opzione store prevede una somma iniziale d’accesso di 22.500 euro e una royalty del 8% sul fatturato. L’opzione corner invece prevede una fee d’ingresso di 9.900 euro e una royalty sul fatturato del 5%.

Color Glo

Se sei alla ricerca di un franchising innovativo puoi prendere in considerazione l’idea imprenditoriale proposta dal marchio Color Glo.

Color Glo è un brand che propone la rigenerazione di superfici in vinile, plastica, similpelle, cuoio, pelle, alcantara e tessuto. Si occupa di restauro e rigenerazione delle superfici degli interni d’auto, accessori di moda, nautica e arredamento.

Color Glo non richiede esperienza pregressa in quanto offre ai suoi affiliati un percorso di formazione attento e il trasferimento di tutto il know-how necessario. Il campo d’applicazione del servizio è davvero molto ampio e va dall’arredamento, agli interni d’auto e di altri mezzi come yatch e barche, tappezzeria hotel e uffici con l’aiuto di tecnici Color Glo.

Per accedere al franchising è necessario un investimento di 16.900 euro e un bacino d’utenza di 100 mila abitanti.

Fresh Dog

Un servizio per la toelettatura di gatti e cani in franchising è quello che puoi offrire affiliandoti a FreshDog. Questo brand offre una formula in affiliazione che prevede tre diversi format:

  • 8.990 euro + IVA per l’apertura di una toelettatura Fresh Dog con assistenza e corso di formazione iniziale, con allestimento dell’attività;
  • 11.990 euro per lavaggio self service del cane o gatto e servizio toelettatura, inclusi nell’investimento: formazione, servizio di assistenza, allestimento salone;
  • 13.990 euro + IVA per l’allestimento del salone toelettatura completo con pet shop corner, lavaggio self service. In questo caso è inclusa: formazione, allestimento salone, servizio d’assistenza.

Scopri il franchising Fresh Dog andando direttamente sul sito ufficiale e richiedendo una consulenza.

Bio Lava tu

Bio Lava Tu è il franchising pensato per tutti coloro che voglio aprire una lavanderia a gettoni che funziona in modalità self service.

Il brand propone un modello di business basato sulla realizzazione di una lavanderia che può essere accessibile a tutti e che permette di usare detersivi e macchine che abbiano un impatto ambientale molto basso. Al momento, in Italia sono presenti 700 punti vendita, grazie all’esperienza e al know how.

Per accedere al franchising l’investimento iniziale parte da un minimo di 19.970 € + il costo dell’impiantistica.

Work Agency

Una soluzione che permette di avviare un franchising di successo è quello proposto da Work Agency.

Work Agency permette di occuparsi della gestione del processo di selezione e ricerca del personale, ricerca di corsi di formazione e consulenza nell’ambito delle risorse umane.

Per quanto riguarda sia i requisiti che l’investimento sono da definire.

Fassoneria

La Fassoneria è un esempio di franchising di successo che unisce la tradizione culinaria piemontese a un’eccellente strategia di marketing. Il brand garantisce professionalità, qualità ed efficienza a tutti i suoi affilliati.

La Fassoneria mette a disposizione del franchisee il suo know how, la fornitura di prodotti esclusivi e locali, la progettazione dell’allestimento del negozio, la concessione del marchio, pubblicità e formazione.

Per diventare franchisee l’investimento richiesto è di circa 45 mila euro.

bIOebimbo

bIOebimbo è un franchising specializzato nella vendita di prodotti per bambini e per mamme. Tutti i prodotti sono completamente sostenibili e biologici. L’affiliato deve avere un negozio con una superficie minima di 70 mq e un magazzino di 15 mq locato in zone commerciali o comunque ad alto traffico.

Si richiedo 350 euro al mq per i costi degli arredi su misura e 9.000 euro una tantum per formazione, affiancamento, aggiornamento e fornitura shopper ed etichette personalizzate.

Ora che conosci i migliori 50 franchising di successo da aprire in Italia non ti resta che capire quale attività faccia al caso tuo in base alle tue prospettive e al tuo settore d’interesse!

LEGGI ANCHE

Scarica gratis il Magazine

Grazie per aver scelto di leggere Start Franchising. Se ti interessa il franchising, se vuoi essere aggiornato gratuitamente sulle ultime notizie riguardo al settore e desideri ricevere gratis i prossimi numeri del magazine, iscriviti alla nostra newsletter.