Il nostro format, bisognava inventarlo

Abbiamo voluto metterci in gioco perché abbiamo intuito, e poi sperimentato sul campo, che il settore degli immobili di pregio presenta notevoli opportunità di business”. A parlare sono Matteo Stella e Andrea Galli, co-fondatori di Maison Magnifique, insegna specializzata nel luxury real estate. La loro società si chiama Real Estate Solutions ed è nata nel 2015. L’insegna Maison Magnifique è comparsa sulla loro agenzia di
Ferrara agli inizi di maggio del 2019. In questo arco temporale i due soci hanno messo a fuoco quello che volevano e quello che non volevano. Obiettivi e metodo. E sono arrivati a definire il proprio business format franchising in un settore dai numeri importanti.
Formazione orientata ai risultati, metodologie efficaci, approccio win-win: il franchising che abbiamo sempre sognato abbiamo deciso di crearlo”, affermano i due imprenditori.

Da dirigenti a franchisor

Siamo partiti da zero – racconta Matteo Stella -. Avevamo una lunga esperienza da dirigenti
nel commerciale di una grande azienda, ma a un certo punto abbiamo lasciato quell’attività permetterci in proprio in un ambito, il luxury real estate, che ci sembrava essere particolarmente promettente, perché è a prova di crisi
”.
In prima battuta, affrontano la sfida imprenditoriale puntando sulla formula dell’affiliazione commerciale e aprono la loro agenzia di Ferrara diventando affiliati di una insegna internazionale nota e affermata anche nel nostro Paese. Siamo nel mese di settembre del 2016.
Il vantaggio era contare su un brand forte e dal know how consolidato, a dopo poco tempo ci siamo
accorti che non era quella l’idea di rete che avevamo
”. Nell’aprile del2019 Matteo Stella e Andrea Galli
rescindono il contratto e fanno un passaggio ulteriore: diventano imprenditori con l’idea di fondare
una propria rete in franchising. Nasce così Maison Magnifique.

Chi cerca Maison Magnifique

 
Abbiamo studiato e continuiamo a farlo, in teoria e sul campo. Abbiamo definito una metodologia
e un business format che fa leva soprattutto sulla parola ‘servizio’, sia per i clienti che per i franchisee.
Ma crediamo anche di aver rivoluzionato la figura del titolaredi una agenzia immobiliare: siamo
innanzitutto imprenditori ed è su questo che si basa la nostra forza e quella dei nostri affiliati
”, spiegano
i due soci. La proposta di Maison Magnifique si rivolge soprattutto a tre tipologie di potenziali franchisee.
Imprenditori che desiderano diversificare il proprio business.
Agenti immobiliari che già svolgono l’attività e che ambiscono a ‘fare un salto di qualità’ e diventare
imprenditori. Persone che senza una precedente esperienza nel settore coltivano comunque
l’obbiettivo di fare impresa e vedono nel franchising un modello di business di successo, non una
formula di autoimpiego.

Così l’agente immobiliare cambia pelle

Nella visione dei due franchisor, il titolare di una agenzia a insegna Maison Magnifique deve essere
un imprenditore, concentrarsi sulla strategia, sulla visione per portare valore e fatturato per sé e
tutto il team. Dedica il suo tempo a selezionare collaboratori validi e non a cercare immobili, attività
che compete invece agli agenti che lavorano nella squadra. “Presupposto di questo modello è il metodo che abbiamo messo a punto e raffinato negli anni, che passa attraverso una formazione continua dei franchisee, a una analisi e valutazione dei risultati,a un confronto costante”, commentano Matteo Stella
e Andrea Galli. “Soprattutto, sappiamo quante e quali azioni  servono per portare a casa risultati
nel settore dei mobili di pregio e siamo in grado di intervenire per migliorare sempre le performance
“.

 

I NUMERI DEL LUXURY REAL ESTATE
• +5% compravendite immobiliari in Italia nel 2017*, +6,5% nel 2018*, +4,2% nel 2019, nonostante il sempre minor numero di costruzioni
• +4% ricchezza finanziaria degli italiani nel 2017** e +12% nel 2018**, al di là di quello che raccontano
notiziari e politici
• siamo l’ottava nazione nel mondo per ricchezza personale**
• 394.000 di connazionali milionari al momento**, cifra destinata a crescere e raggiungere 519.000
nel 2022**

* fonte: Osservatorio Mercato Immobiliare
** fonte: The Boston Consulting Group “Global Wealth 2018: Seizing the Analytics Advantage”

 

Come aprire una agenzia Maison Magnifique 

Per aprire una agenzia Maison Magnifique è richiesto un investimento iniziale di 26.500
euro, Iva esclusa, che comprende fee di ingresso, formazione, progettazione layout.
L’investimento totale per portare al successo l’attività, esplicitando tutti i possibili costi
(costi per l’affitto, ristrutturazione, arredo, liquidità per partire) è compresa tra i 180 e i 200mila euro.

PER INFORMAZIONI:
www.maisonmagnifique.it

LEGGI ANCHE