Health Italia apre al franchising

Un Health Point
Un Health Point / Gli “Shop Center della Salute” racchiudono l’insieme di prodotti e servizi che sono il frutto di studi e ricerche scientifiche condotte dal marchio in questi anni.
Martedì
11.06.2019
Health Italia inaugura nuovi centri e avvia la sua rete in franchising con l'Health Point di Arezzo.
 

Health Italia SpA è una pmi innovativa operante nel settore della sanità Integrativa. Dopo le recenti aperture dello scorso 7 giugno a Roma, Bologna e Vimercate (MB), l’azienda annuncia l’apertura di nuovi Center ad Arezzo il prossimo 14 giugno, scegliendo per la prima volta la formula del franchising. I Centri Health Italia si presentano come spazi dedicati alla salute, al benessere e all’innovazione di tutto quel che riguarda la cura della persona. Denominati “Shop Center della Salute”, essi racchiudono l’insieme di prodotti e servizi che sono il frutto di studi e ricerche scientifiche condotte dal marchio in questi anni. Saranno quindi integrate e ampliate le linee di prodotto, come una linea completa di cosmeceutici, solari e prodotti per la bellezza a marchio Dolomitika; nuovi innesti per i nutraceutici ed i dispositivi medici della controllata  Health Pharma SpA; la gamma completa dei test genetici predittivi erogati dalla partecipata StemWay Biotech LTD, una linea dedicata di acque minerali altamente alcaline a marchio Pradis e altre novità, quale la vendita diretta di alcuni device tecnologici utilizzati in telemedicina.

I dettagli del progetto in franchising

Con il Centro di Arezzo prende quindi ufficialmente il via la rete di Health Point in franchising, per la quale l’azienda fa sapere che si sono già registrate molteplici richieste nel corso della fase di avviamento e di consolidamento del progetto. Le nuove aperture contribuiranno a conseguire gli obiettivi del progetto gestito tramite Health Point SpA che, come espresso all’interno delle linee guida del piano industriale relativo al triennio 2018-2020, prevedono l’apertura di almeno 20 Health Point entro la fine dello stesso triennio e una crescita dei ricavi fino a 60 Milioni di Euro per il 2020. Il presupposto strategico del progetto si fonda sulla consapevolezza che il mercato dell’assistenza sanitaria debba operare con modelli tecnologicamente avanzati e servizi integrati che garantiscano ampia fruibilità ai cittadini in coerenza con la mission del gruppo. L’amministratore delegato di Health Point SpA, Silvia Fiorini, ha espresso entusiasmo per le nuove aperture previste in Giugno e per il nuovo Concept, e ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti dell’interesse generato nei confronti delle persone e abbiamo deciso di continuare ad investire nel progetto, non solo aumentando il numero di sedi sul territorio, ma anche e soprattutto ampliando considerevolmente le soluzioni presenti all’interno dei nostri centri; inoltre è con orgoglio che, dopo un’accurata fase di analisi e studio, possiamo soddisfare la prima richiesta, tra le tante ricevute, di un’apertura in forma di franchising.”


Popolare nel forum