Mondadori Retail 'risponde' al Covid

Una iniziativa di Mooks
Una iniziativa di Mooks / L'inaugurazione del Vomero conferma la strategia di espansione del network nel Centro Sud
Giovedi
02.07.2020
Prosegue la strategia di espansione del network con dieci nuovi punti vendita in franchising al Centro Sud
 

Quanta emozione! Crediamo non possa esserci soddisfazione maggiore per chi apre una nuova attività che quella di sentir dire queste parole il giorno dell’inaugurazione. Soprattutto se a dirle è una giovane all’ingresso del nuovo BookStore Mondadori di Via Luca Giordano a Napoli inaugurato pochi giorni fa per iniziativa di Mooks.

Il punto vendita sostituisce due altre sedi da poco chiuse in zona. Tre piani dedicati interamente ai libri e alla cultura nel cuore del Vomero. Più di 60 mila volumi fra narrativa, saggistica, libri per bambini e una sezione dedicata internamente alla storia, all’arte e al folklore locale. Un punto incontro con caffetteria e un intero piano con spazi per il co-working e un’area per l’organizzazione di eventi con 200 sedute che aprirà a settembre.

"Cuore pulsante dello store è il libro - spiega Antonio Serpe CEO di Mooks e franchisee titolare di questo nuovo Mondadori BookStore - una scelta che si riflette anche nello stile architettonico: industriale, essenziale, imperfetto, a simboleggiare un cantiere in costante evoluzione, la realtà in perenne mutamento dove i volumi saranno gli unici ed immortali protagonisti, testimoni di questo processo>>.

Ma l’inaugurazione del BookStore Mondadori di Napoli è un evento nell’evento in quanto segna una nuova tappa all’interno del processo di allargamento del Franchising Mondadori Store nelle regioni del Centro Sud d’Italia. Un’altra libreria è stata infatti da poco inaugurata a Cava de’Tirreni, in provincia di Salerno, e luglio apriranno anche quelle di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) il Mondadori point di Angri (Salerno). Questo solo per la Campania. La strategia di espansione riguarderà nei prossimi mesi anche la Puglia, con l’inaugurazione dei nuovi punti vendita di Gravina di Puglia e Alberobello (Bari) e il nuovo Book Store di Francavilla Fontana (Brindisi).

Ricordiamo anche che, a conferma del proprio dinamismo e dell’attenzione posta verso i propri franchisee, dei lettori e dei collaboratori, il network di librerie del Gruppo Mondadori èstato il primo a consentire la riapertura in tutta sicurezza dei propri punti vendita alla fine del lockdown.

"Il nostro impegno a favore della diffusione del libro e della lettura – ha affermato in un comunicato Carmine Perna, amministratore delegato di Mondadori Retail- diventa oggi ancora più concreto grazie a nuovi imprenditori che hanno scelto di essere parte del network Mondadori Store in un momento particolarmente importante per tutto il sistema economico e sociale italiano”.

Il gruppo è attualmente presente con oltre 600 punti vendita in tutto il territorio italiano, senza distinzione fra grandi o piccoli centri. Le soluzioni di affiliazione proposte da Mondadori Retail Spa, la controllata che si occupa di gestire il Network, sono quattro con differenti profili di spesa (Megastore, Bookstore, Point, Club) e quattro anche i possibili canali di vendita (punti vendita diretti, in franchising, web e bookclub).

MOOKS nasce come un progetto culturale innovativo, made in Napoli, un contenitore che rivoluziona il tradizionale concetto di libreria sul quale fonda la sua primaria identità con due punti vendita del network Mondadori Store, il primo aperto nel 2015 a piazza Vanvitelli 10 e il secondo nel 2018 a via Luca Giordano 158, ora divenuti un unico grande store al civico 73 di via Luca Giordano.

 

 

 

 

 


Sara Nicoli

Popolare nel forum