Burger King conquista Milano

Burger King / Il nuovo punto vendita di Milano presenta un nuovo format e un nuovo layout.
Martedì
05.11.2019
La rete di fast food ha inaugurato il suo ottavo punto vendita nel capoluogo meneghino, presentando un nuovo format incentrato sul delivery
 

Burger King, uno dei colossi americani del fast food fondato nel 1954, ha inaugurato lo scorso 31 ottobre il suo ottavo punto vendita a gestione diretta a Milano, in viale Edoardo Jenner 51. Il nuovo store si aggiunge così agli oltre 200 ristoranti Burger King già presenti sul territorio italiano, dove l’azienda statunitense è approdata nel 1999.

Nuovo format e nuovo layout

Il punto vendita milanese di viale Jenner segna un’importante novità in casa Burger King, ovvero l’introduzione di un nuovo format pensato appositamente per rendere il ristorante il punto di riferimento per il delivery nella zona Nord di Milano. Nonostante l’importanza primaria del comparto delivery, il punto vendita dispone comunque di 22 posti a sedere al suo interno, ed è fornito di kiosk digitali per le ordinazioni in autonomia e del servizio di Wi-Fi gratuito a disposizione di tutti i clienti. Il nuovo ristorante, inoltre, si distingue leggermente dagli altri store della catena per il suo layout. La superficie calpestabile e i coperti, infatti, sono stati limitati per fare spazio alla finestra esterna dedicata proprio al food delivery, consentendo così la velocizzazione delle operazioni dei pick up da parte dei rider e la riduzione di code per l’attesa all’interno. Anche nel nuovo ristorante milanese targato Burger King sarà dunque possibile gustare le diverse proposte del menù, le cui principali caratteristiche sono la cottura della carne rigorosamente alla griglia, l’abbondanza delle porzioni, la freschezza delle materie prime utilizzate e l’ampia scelta di snack e salse a disposizione. Un altro punto a cui la multinazionale statunitense ha prestato particolare attenzione è la formazione del personale, in modo tale da poter garantire alti standard sul controllo qualità degli alimenti. Sul fronte occupazione, la nuova apertura ha portato alla creazione di 25 posti di lavoro, la maggior parte dei quali destinata ai giovanissimi. L’età media dei dipendenti è infatti di circa 26 anni. Inoltre, Burger King mette a disposizione dei suoi clienti un’app, attraverso la quale è possibile accedere, con apposita registrazione, al fidelity program, ed ottenere così numerosi sconti e promozioni.


Gli interni del nuovo store / La superficie calpestabile e i coperti sono stati limitati per fare spazio alla finestra esterna dedicata proprio al food delivery.

Popolare nel forum