Color Glo fa passi da gigante

Venerdì
19.07.2019
La casa madre americana si classifica al 43esimo posto nella Top Global Franchise 500 di Entrepreneur, mentre l'Italia segna +10 inaugurazioni nel primo semestre.
 

Color Glo International si è classificata al 43 ° posto nella Top Global Franchise 500 di Entrepreneur, salendo di ben quattordici posizioni rispetto al 2018. Più di mille le aziende che hanno fatto domanda per entrare nella classifica stilata annualmente dal magazine americano, a quarant'anni dalla prima.

Dalle normative alle tendenze ai dati demografici, l'industria del franchising ha vissuto un cambiamento forte  dall'ormai lontano 1980, anno della prima pubblicazione della classifica,  il primo e più completo ranking di franchise al mondo.

Proprio come il mondo del franchising è cambiato negli ultimi quattro decenni, anche la formula utilizzata da Entrepreneur continua ad evolversi, così da poter valutare al meglio la forza delle opportunità di franchising offerte oggi. Per poterci entrare, un franchisor deve cercare affiliati negli Stati Uniti o in Canada e deve aver avuto un minimo di dieci unità aperte e operative a partire dal 31 luglio 2018, con almeno uno in Nord America. 

Color Glo International è il leader mondiale nel restauro e nella riparazione di pellami, vinile, tessuti e plastiche rigide che si trovano comunemente nei mercati automobilistico, aeronautico, nautico e del mobile. Nata come azienda nel 1975, Color Glo ha iniziato la sua attività di franchising nel 1982. Oggi è presente in centinaia di mercati in tutto il mondo, Italia compresa. Nel nostro Paese la rete è sviluppata da Soluzioni Italia srl e conta circa quaranta affiliati. Dall’inizio di quest’anno sono state dieci le nuove inaugurazioni tra cui a Reggio Calabria, Albenga (Savona), Roma Nord (municipi XIV-XV), Macerata e provincia, Foggia, Gorizia, Napoli.


START FRANCHISING
opportunità di business

Popolare nel forum