Jean-Louis David, il franchising resta.

Jean Louis David
Jean Louis David / Il fondatore dell'omonima catena di saloni di parrucchieri si è spento a 85 anni.
Lunedi
08.04.2019
Con oltre 1000 saloni in 14 Paesi, oggi la rete che che ha da poco perso il suo fondatore rappresenta il primo network in franchising di parrucchieri in Europa.
 

Difficile non aver mai sentito il suo nome. Con oltre 1000 saloni in 14 Paesi, oggi Jean-Louis David rappresenta il primo network in franchising di parrucchieri in Europa. E il secondo al mondo.Il brand di questo grande impero coincide con il nome del suo fondatore: Jean-Louis David. Noto per aver inventato il gradiente – ed aver dato vita al primo sistema in franchising legato alle acconciature – David, il grande visionario dell’hair-stylist ed imprenditore di successo, si è spento pochi giorni fa, in Svizzera, all’età di 85 anni.

Da un negozio a mille

La storia di questo formidabile uomo d’affari e mago dell’hairdressing ebbe inizio nel 1950. Questi, già noto per aver realizzato un taglio alla garçonne per Kim Novak, attrice americana eroina dei Cold Sweats di Alfred Hitchcock, aprì il suo primo salone a Parigi. Di lì a poco ce ne furono molti altri, sostenuti dal particolare successo del taglio degradato, creato nel 1970 e che rivoluzionò – del tutto – il mondo dell’acconciatura. Ma è nel '76 che si ebbe la svolta. E la sua attività si trasformò in un grande impero. Stabilitosi negli Stati Uniti, David scoprì il modello del franchising. E decise di dare vita ad un gruppo che portasse il proprio nome. Un desiderio concretizzatosi nel 1978. Il format comincia a posizionarsi sulla nicchia dei tagli “economici” proposti per 20 euro, senza appuntamento. Non solo. Offre gamme di cosmetici (e prodotti per capelli) per professionisti e rivenditori, in collaborazione con L’Orèal. E cresce ovunque. David, si ritira nel 1993, all’età di 61 anni e affida le redini del gruppo a suo figlio, Jean-Christophe. Nel 2002 il marchio viene venduto alla American Regis Corporation, che a sua volta nel 2008 lo cede al gruppo francese Provalliance guidato da Frank Provost, che recentemente ha esteso il gruppo in Russia, Qatar e Repubblica Domenicana. 


Popolare nel forum