Il lavoro smart apre al franchising

Lo spazio Regus a Milano Loreto
Lo spazio Regus a Milano Loreto / Oggi i business center sono quasi 50 in dodici diverse città di tutta la penisola
Venerdì
15.03.2019
Regus, società belga tra i leader a livello mondiale nella fornitura di spazi di lavoro, cerca franchisee anche in Italia. Ecco l'opportunità e l'identikit dell'imprenditore ideale.
 

Lo smart-working oggi si fa anche in franchising. Regus, tra i leader a livello mondiale nella fornitura di spazi di lavoro, entra ufficialmente in questo segmento di mercato anche in Italia, con una nuova opportunità di investimento.​ Il piano di espansione dei business center Regus attraverso il format del franchising, che ha debuttato a livello globale nel 2015 in 12 Paesi extra-europei, è stato esteso nel anche a cinque mercati europei: Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna e Italia.

Secondo JLL e CBRE il business degli spazi di lavoro flessibile è un segmento del real estate particolarmente promettente: si calcola che, entro il 2025, il 30% dell’impronta immobiliare totale delle grandi aziende, a livello globale, sarà costituita da spazi di lavoro flessibile, con una crescita di questo mercato pari al 13% annuo a livello mondiale. In Italia, Regus nel 2009 gestiva dieci sedi in tre città; oggi i business center sono diventati quasi 50 in dodici diverse città di tutta la penisola. Entro la fine dell’anno, Regus si pone l’obiettivo di arrivare a quota 65 business center.

Offriamo un’opportunità di collaborazione a nuovi partner: che siano esperti franchisee o enti che si affacciano per la prima volta a questo modello di business, non importa – ha commentato Mauro Mordini, Country Manager di Regus in Italia. - Imprenditori, manager con basi finanziarie solide e spirito di iniziativa, ma anche , perché no, semplici proprietari di immobili sul territorio italiano che vogliano mettere a frutto questo loro patrimonio, trasformandoli in un prodotto innovativo e all’avanguardia con le esigenze dei lavoratori di oggi. Con questo progetto, vogliamo dare ai franchisee l’opportunità di entrare in un mercato consolidato insieme a un brand e a un know-how che vantano più di 30 anni di esperienza nel settore: stiamo già discutendo il nostro progetto con alcuni attori italiani, speriamo di poter vedere presto i primi frutti di queste collaborazioni.

Il modello di franchising 

La collaborazione con Regus si svilupperà a partire dalla definizione congiunta di un programma di sviluppo. Oltre alle location, verrà definito il periodo di collaborazione: dieci anni a partire dalla data di apertura di ogni sede, con possibilità di estendere la partnership per ulteriori cinque anni. Il progetto, quindi, passerà dall’individuazione della location perfetta – un immobile con una superficie di almeno mille metri quadri, che possa ospitare almeno cento postazioni di lavoro.

Il nostro segreto è da sempre quello di saper trasformare qualcosa di rigido, un immobile, appunto, in uno spazio estremamente flessibile – ha proseguito Mauro Mordini. – È chiaro che, per riuscire in questo progetto, l’apertura di un business center in franchising debba obbligatoriamente passare per investimenti significativi, più alti rispetto a quelli di un franchising tradizionale, seppur meno onerosi rispetto alla media del settore immobiliare. In Gran Bretagna, assistiamo alla scelta di questo format come strumento di diversificazione dell’investimento nel segmento rispetto ad altre forme di franchising più tradizionali. Nel paese sono già stati firmati accordi per l’apertura di 40 business center in franchising. La chiave del successo del format è dettata dal fatto che, aprendo un Regus, si vende un prodotto conosciuto, che attira clienti e spesso intercetta e anticipa la domanda di questo tipo di servizio.

Regus è nata in Belgio nel 1989. Oggi la società dispone di oltre mille sedi negli Stati Uniti, più di 350 nel Regno Unito e almeno cento sedi rispettivamente in Canada, Cina, Francia, Germania, India, Giappone e Paesi Bassi. Obiettivi a medio termine: i nuovi mercati di Repubblica Dominicana, Guyana, Giamaica e Tajikistan.


Popolare nel forum