Unieuro, continua l'espansione in tutta Italia

Mercoledì
05.07.2017
ROMA - Unieuro una delle pi importanti catene italiane di elettronica ed elettrodomestici e recentemente ha inaugurato21 nuovi storein Abruzzo, Lazio e Molise.I negozisono stati acquistati da Andreoli,societ in concordato preventivo,attraverso un'asta indetta dal tribunale di Latina.La riapertura a marchio Unieuro degli store acquisiti da Andreoli S.p.A.
 

ROMA - Unieuro è una delle più importanti catene italiane di elettronica ed elettrodomestici e recentemente ha inaugurato 21 nuovi store in Abruzzo, Lazio e Molise. I negozi sono stati acquistati da Andreoli, società in concordato preventivo,

attraverso un'asta indetta dal tribunale di Latina. “La riapertura a marchio Unieuro degli store acquisiti da Andreoli S.p.A. rafforza il ruolo dell’insegna sul territorio" afferma Luigi Fusco, C.O.O. di Unieuro "mentre il concomitante rinnovo dei quattro punti vendita di Ravenna, Conegliano, Torino Canelli e San Pietro di Legnago con l’adeguamento del layout al nuovo format, sottolinea una volta ancora la volontà di rendere sempre più piacevole l’esperienza di acquisto per i nostri clienti”.

Unieuro, il retail che soddisfa i bisogni del consumatore

Il brand, rilanciato nel 2014 con una nuova identità grafica, vanta attualmente 458 negozi su tutto il territorio nazionale. Attivo in numerosi canali di distribuzione, il marchio ha ricevuto negli ultimi anni i riconoscimenti di 'Retailer of the year - Italia' e di 'Superbrand'. Inoltre l'acquisizione di Monclick ha consentito di incrementare il fatturato rafforzando il posizionamento del marchio nel mercato domestico. "La missione di Unieuro" secondo il sito del brand "è accompagnare il cliente in tutte le fasi del suo percorso di acquisto mettendolo al centro di un ecosistema integrato di offerta di prodotti e servizi che vede nella accessibilità, prossimità e vicinanza i pilastri del proprio approccio strategico" ed ancora "Unieuro è il retail brand che sa unire i bisogni di oggi delle persone con le soluzioni tecnologiche di domani".


Aspirante giornalista