La pizzeria Oliva entra in rete

Venerdì
03.03.2017
La pizza il simbolo dellitalianit e della napoletanit.
 

La pizza è il simbolo dell’italianità e della napoletanità. La parola ‘pizza’ non viene tradotta in altre lingue, è universale. È il simbolo del ‘Made in Italy’ nel mondo, il compendio di conoscenze, tradizioni e, soprattutto, lavoro instancabile e competenze adeguate. Ne sa qualcosa Vincenzo Oliva, istruttore, docente in scuole professionali di cucina nonché titolare del Sif (Scuola Italiana Formazione), pizzaiolo e fondatore della Pizzeria Oliva di Melito, nella provincia napoletana.

Quanto c’è di Vincenzo Oliva nella sua pizzeria?
Semplicemente…tutto. Sono nato nel ’68 e sono più di trent’anni che faccio questo mestiere. Vengo da una tradizione secolare di pizzaioli, i miei nonni lo erano e anche i nonni dei miei nonni, ce l’ho nel sangue. A vent’anni ho aperto la mia prima pizzeria e nel frattempo studiavo come tecnologo alimentare perché la nostra cucina non è solo passione e tradizione, è anche innovazione e conoscenza, alchimie di sapori che vanno studiate profondamente e con attenzione. Le mie esperienze di vita e lavorative mi hanno portato, tra l’altro, all’apertura anche della pizzeria Oliva, in cui ho racchiuso tutto il mio percorso e le conoscenze accumulate negli anni. Adesso voglio dare la possibilità a più giovani possibili, e non solo, di imparare questa splendida arte e trasferire loro tutto il mio know-how.

Quanto è importante il franchising in merito ai sui suoi obiettivi futuri? 
È fondamentale per la realizzazione dei miei progetti. Ho speso più della metà della mia
vita in questa professione, adesso voglio avvicinare più persone possibili a quest’arte
e il format franchising della mia pizzeria è il mezzo più sicuro e veloce per riuscirci. Voglio fare in modo di formare, educare e preparare i giovani al mondo del lavoro, attraverso corsi di formazione modello MasterChef, che insegnino dalla panificazione alle tre tecniche di cottura (gas, forno a legna e forno elettrico), fino alla cura del cliente (con l’ape car a marchio “Oliva”). Il passo successivo sarà avviare le affiliazioni, prima in Italia e poi, perché no, anche in Europa.

Per ulteriori informazioni su questo "Franchising in Start" contattare redazione@start-franchising.it


Viviana Cianciulli
Giornalista

Popolare nel forum