Il coworking in franchising

Il Lavoro flessibile secondo IWG / Il network che semplifica il coworking
Martedì
24.09.2019
IWG sbarca anche in Italia. Oggi conta 3.300 sedi in 120 Paesi del mondo e 2,5 milioni di clienti.
 

IWG, International Workplace Group, annuncia di voler sbarcare in Italia con un progetto di franchising, offrendo anche nel nostro Paese opportunità ai vari professionisti interessati al settore, tramite il coworking, la condivisione di spazi comuni per svolgere la propria attività lavorativa da soli o in team.

IWG: il network

Con un network di 3.300 sedi in 120 Paesi e con 2,5 milioni di clienti, IWG è una società nata in Belgio nel 1989 che offre spazi di lavoro flessibili, rispondendo alla crescita esponenziale della produttività legata alla flessibilità. Basandosi su statistiche,  IWG ha rilevato le percentuali legate ai lavoratori dipendenti che, per almeno 2,5 giorni la settimana, lavorano da un luogo diverso da quello aziendale, contemporaneamente circa  l'85% dei datori di lavoro opta per il lavoro flessibile dei propri dipendenti, riducendo i costi. Tenendo in considerazione che il settore degli spazi di lavoro condivisi e flessibili sta diventando particolarmente fiorente,  il Gruppo IWG annuncia di voler approdare in Italia con un progetto all’insegna di franchising. Infatti, si calcola che entro il 2025 si avrà una crescita pari al 13% annuo, dove il 30% degli spazi immobiliari delle grandi aziende, sarà costituito da spazi di lavoro flessibili e condivisi. La collaborazione con IWG si svilupperà a partire dalla definizione congiunta di un programma di sviluppo, che preveda un’area geografica e un numero di aperture predefiniti. La struttura sarà poi allestita seguendo i canoni di design ed architettura che ormai distinguono gli spazi di lavoro targati IWG. Oltre alle location, verrà definito il periodo di collaborazione: 10 anni a partire dalla data di apertura di ogni sede, con possibilità di estendere la partnership per ulteriori 5 anni. Il progetto, quindi, passerà dall’individuazione della location perfetta – un immobile con una superficie di almeno 1.000 mq, che possa ospitare almeno 100 postazioni di lavoro, allestita secondo i canoni architettonici e di design che contraddistinguono ogni spazio IWG nel mondo. Lo scopo, dunque, è creare ambienti di lavoro collaborativi e dinamici,  in cui le persone possano scambiarsi idee, documenti e conoscenza utilizzando piattaforme e applicativi sicuri, efficaci, integrati in grado di premiare la collaborazione diffusa.


IWG: produttività e flessibilità / Un progetto di franchising internazionale

Popolare nel forum