Gli obiettivi Löwengrube per il 2019

Il locale di Bologna
Il locale di Bologna / Con il punto vendita in Emilia Romagna Löwengrube arriva a quota sedici in Italia
Martedì
15.01.2019
Doppia inaugurazione per la catena di ristorazione bavarese che ha aperto un locale a Bologna e un Wagen a Udine e che intende aprire dieci nuovi locali entro l'anno
 

Löwengrube, format di cucina e birreria bavarese, ha aperto un locale a Bologna, il primo punto vendita in Emilia Romagna e sedicesimo in Italia, e un Löwengrube Wagen nel Centro Commerciale Città Fiera di Udine. Le due inaugurazioni arrivano dopo le aperture in Toscana, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli e Marche.Il Löwengrube Wagen è attrezzato per servire birre originarie della Baviera, panini gourmet con wurstel, brezel e tanti altri prodotti, cucinati sul momento, tipici dello street food d'oltralpe.

Anche i locali Löwengrube rispecchiano lo stile e i valori di tradizione che animano il brand, attraverso un’offerta gastronomica tipica bavarese, composta da piatti a base di würstel, hamburger e stinco di maiale, cucinati secondo ricette tipiche e accompagnati da una selezione di birre spillate esclusivamente alla tedesca.

Il nuovo ristorante di Bologna occuperà 25 risorse sin dall’inizio, portando a quasi 300 il numero delle persone impiegate in tutti i 16 locali della catena.

L’apertura è parte di un più ampio progetto di sviluppo di Löwengrube, che prevede ulteriori 10 nuove aperture entro il 2019, tra il format di ristorazione classico, il format Klein, ossia la versione della birreria per stazioni ed aeroporti e il wagen, il food truck di street food bavarese.

La storia di Löwengrube

La prima birreria Löwengrube è stata fondata nel 2005, a Limite sull’Arno, periferia di Firenze, da Pietro Nicastro e Monica Fantoni. L’idea è nata di ritorno da un viaggio della coppia a Monaco di Baviera. Il primo esemplare era un locale familiare, “ma funzionava bene - commenta Nicastro - in tanti arrivavano anche da fuori per mangiare da noi e così abbiamo pensato di replicarlo e di registrare il marchio”. 

La formula franchising

Dall’apertura della prima birreria, l’offerta si è perfezionata e si è arricchita di nuove proposte: nasce così la prima Area Kinder per i più piccoli, il Biergarten, un vero e proprio “giardino della birra” dove gustare i sapori della Baviera all’aperto e l’Oktoberfest, che permette ai clienti Löwengrube di vivere, in contemporanea con Monaco, l’autentica atmosfera della festa della birra più famosa al mondo. Oltre 15 anni di ricerca e innovazione su sistemi gestionali, amministrativi e operativi hanno accompagnato la diffusione del progetto verso la formula del franchising. 

L’investimento iniziale per aprire un locale Löwengrube nella versione classica parte da 250mila euro, la fee di ingresso è di 35mila euro. Sono previste royalties sul 5 per cento del fatturato mensile. La superficie media del punto vendita è di 500 metri quadri, in zone a forte transito pedonale e automobilistico.
 


Popolare nel forum