Tre punti di attenzione per il franchisor

Mercoledì
19.09.2018
Lanciare una rete in franchising significa velocizzare la crescita della propria attività e rafforzare in modo capillare la propria presenza sul territorio. Ecco a checosa bisogna stare attenti
 

Anche chi ha già avviato un progetto in franchising come franchisor deve stare attento ad alcuni aspetti del sistema se vuole essere certo di portare avanti una attenta e puntuale gestione della rete. Eccone tre.

  1. Avere il controllo totale della rete a livello statistico: è fondamentale ricevere e avere sotto controllo giornalmente i dati sensibili e fondamentali (KPI) attraverso un software di gestione dedicato. Avere i dati statistici fondamentali dell’attività dell’affiliato ha due grossi vantaggi: permette di assistere al meglio l’affiliato anticipando le sue necessità e criticità prima che si trasformino in problemi seri ed irrisolvibili e trasmette psicologicamente all’affiliato il messaggio che lo si sta seguendo e assistendo al meglio ogni giorno.
     
  2. Servizio assistenza: costruire all’interno dell’azienda uno staff di persone e mezzi tecnologici dedicato all’assistenza telefonica, on-line e fisica, per gli affiliati. Ogni affiliato dovrà ricevere risposte e assistenza immediata ai propri quesiti, richieste di aiuto o necessità da parte di persone all’altezza della situazione.
     
  3. Piano marketing nazionale: avere sempre pronto un piano marketing annuale per la promozione “B to C” della rete da presentare alla rete alla fine dell’anno precedente la messa in atto del piano: quindi motivare la rete attraverso azioni pubblicitarie, a carico del franchisor, che saranno messe in atto in futuro. Nelle reti che non hanno una copertura nazionale potranno essere azioni limitate alle aree di presenza dei propri affiliati. In questa programmazione del franchisor è importante anche prevedere, dove necessario, un proprio impegno a livello locale, investendo risorse dedicate solamente per l’affiliato.

Ilustracija: ko treba da se šiti franšizno
Aspie Consulting